Salta al contenuto
Rss




Comitato Carnevale di Malesco

L'Associazione, nata qualche anno fa, è composta da un gruppo di volontari che con grande passione desiderano continuare quella tradizione ultracentenaria per la quale tante persone prima di loro hanno lavorato. Non sono mancati alcuni problemi, poi brillantemente risolti, come l'anticipare il Carnevale di una settimana per non farlo coincidere con quello Vigezzino dando così l'opportunità di frequentarli entrambi; e poi l'esigenza di spostare la Festa della domenica prima in Piazza XV Martiri e poi al Bocciodromo comunale in quanto la Piazza Sostine, avendo uno spazio più ristretto, non consentiva il pieno svolgimento della manifestazione anche per il continuo passaggio di autovetture.
Nel Carnevale Maleschese non c'è competizione né campanilismo ma solo la voglia di portare nel paese quel clima di spensierata allegria con l'intento di far dimenticare, anche solo per qualche attimo, i problemi della vita quotidiana.
Lo storico Giacomo Pollini nel suo volume del 1896 intitolato "Malesco" a proposito del carnevale racconta:
"Durante il Carnevale che incomincia all'Epifania, si balla qualche poco la domenica sera, ed alla vigilia del giovedì grasso, dopo mezzogiorno, si dà principio al cosidetto Carnevalone di Malesco, consistente nel ballare giorno e notte il giovedì e il sabbato sino alla mattina.
Dopo il mezzodì del sabbato tutta la comitiva danzante, con la musica ed il capitano della festa in testa fa una passeggiata nelle principali vie del paese avendo ogni ballerino a braccetto la sua compagna.
Alcune ballerine in tale circostanza si vestono coll'antico vestiario vigezzino muliebre. Al venerdì poi non si balla, ma si fa una mascherata che gira pei paese e che talora va sino a Santa Maria, e consiste in alcuni buontemponi travestiti in tutti i modi, che saliti su di un carro trainato da due asini, e muniti di alcune zangole gonfiano la panera, che distribuiscono ai curiosi, ed in ispecie alle ragazze da marito, di cui, quando possono riescirvi, mascherano tutto il viso, con dispetto delle brutte; giacchè le belle sono sempre rispettate, non volendo contaminare un bel visino con quella pomata.
Questa mascherata corrisponde a quella di Milano dei coriandoli.
Negli ultimi tre giorni di carnevale cessa da noi ogni allegria, perchè hanno luogo le Quarantore che incominciano alla domenica. Sarebbe però meglio che quella sacra funzione si facesse in quaresima; giacchè succede quasi sempre che la nostra gioventù in quei tre giorni se ne va negli altri paesi della Valle a fare il carnevale, e così lo fa due volte".





Inizio Pagina Comune di MALESCO (VB) - Sito Ufficiale
Via Conte Mellerio n.54 - 28854 MALESCO (VB) - Italy
Tel. (+39)032492261 - Fax (+39)032492645
Codice Fiscale: 00425540036 - Partita IVA: 00425540036
EMail: info@comune.malesco.vb.it
Posta Elettronica Certificata: malesco@pec.malesco.eu
Web: http://www.comune.malesco.vb.it


|